E’ iniziata la fase di beta testing dell’atteso gioco mobile Pokémon GO, ed iniziano a circolare su internet i primi video gameplay, in particolare sulla creazione del personaggio, e dal sito All Games Delta arrivano nuove informazioni sul gioco.

I giocatori, una volta creato il proprio personaggio, potranno unirsi a uno dei tre team disponibili: Rosso, Blu o Giallo. Invece una caratteristica darà sicuramente una delusione ai fan delle creature collezionabili, non ci saranno battaglie contro Pokémon selvatici, per catturarne uno infatti basterà lanciare una Poké Ball.

Ogni Pokémon avrà un quantitativo di CP, ma ancora non è stato reso noto a cosa corrisponda questa sigla. Le creature saranno classificate in normali, leggendari e mitici, e saranno presenti tutte le tipologie.

Per evolvere i vostri Pokémon dovrete usare delle Pietre Evolutive che a loro volta si otterranno accumulando frammenti di pietra. Sembra non siano stati inseriti i classici malus agli stati, come avvelenato o confuso.

Completare una palestra vi darà punti prestigio, il cui utilizzo è ancora sconosciuto. Vi verranno assegnate delle medaglie a seconda degli obiettivi che completerete, come catturare un certo quantitativo di Pokémon, camminando per una certa distanza, affrontando le palestre ecc e sarà  presente un ciclo giorno/notte.

Nella beta sono presenti solo Pokémon della prima generazione e per ora sembra che non siano presenti le Mega Evoluzioni.

Per ora terminano qui le news in merito, restate con noi per nuovi aggiornamenti.

Condividi
Articolo precedenteAtteso un annuncio per Mortal Kombat XL
Articolo successivoAd aprile arriva la modalità basket in Rocket League
Nato videoludicamente con il Sega Mega Drive e le folli corse di Sonic, da quel momento è nato un amore spasmodico per i videogames, cresciuto provando quasi tutte le console esistenti. Tra parolacce inveite contro il televisore, ettolitri di birra e una folta barba cerca di unire l'amore per i videogiochi alla passione per la scrittura, il risultato è sotto i vostri occhi.