More

    Vediamo i contenuti dell’aggiornamento “Legends” per Need for Speed

    Electronic Arts e Ghost Games hanno reso noti i dettagli dell’aggiornamento denominato “Legends” per Need for Speed. La patch è disponibile da oggi e vedrà anche il ritorno di due personaggi storici della saga: Eddie e Melissa.

    Oltre a ciò vi è l’introduzione di 113 nuovi oggetti su sei auto differenti:

    • Dodge Challenger SRT8
    • Ford Mustang 1965
    • Honda Civic Type-R
    • Lotus Exige S
    • Volkswagen Golf GTI
    • Volvo 242

    La playlist di tracce audio si amplia con le seguenti:

    • Aquila 303 – The Need for Speed (1994)
    • Overheated – The Need for Speed (1994)
    • Scud – The Need for Speed (1994)
    • Toxic Exhaust – The Need for Speed (1994)
    • Menu – NFS II (1997)
    • Romulus 3 – NFS II (1997)
    • Sirius 909 – NFS III Hot Pursuit (1998)
    • Callista – NFS Road Challenge / High Stakes (1999)
    • Quantum Singularity – NFS 4 Road Challenge / High Stakes (1999)
    • The Good, The Bad, The Eddie – NFS Underground (2003)
    • Brano introduzione – NFS Underground 2 (2004)
    • The Baddest – NFS Underground 2 (2004)
    • I Am Rock – NFS Most Wanted (2005)
    • Belt – NFS Carbon (2006)
    • Hard Drivers – NFS Carbon (2006)
    • Induction Kit – NFS Carbon (2006)
    • Decalomania – NFS Pro Street (2007)
    • Dampener Rod – NFS Pro Street (2007)
    • Bezel – NFS Pro Street (2007)

    Inoltre sono state corrette alcune problematiche ed aggiunti ulteriori elementi:

    • Nuovo percorso di progressione sbloccato a livello REP 25. Eddie e Melissa sono tornati e sono pronti per una nuova sfida a Ventura Bay. 15 nuovi eventi con una fantastica ricompensa
    • Sblocca la Nissan Skyline GT-R V-Spec (1999) di Eddie
    • 12 nuove auto collezionabili nascoste per Ventura Bay
    • 10 posti Urbex – Visita luoghi interessanti di Ventura Bay
    • 113 nuovi elementi per la personalizzazione delle auto
    • Nuove schermate in Il mio NFS per registrare gli elementi collezionabili e la progressione
    • Il livello REP è stato aumentato a 70, ogni livello sblocca nuovi adesivi per l’editor di wrap
    • 3 nuovi obiettivi e trofei
    • Nuove sfide giornaliere e ricompense
    • Centinaia di nuovi adesivi per creare le tue auto Need for Speed preferite
    • Più di 20 wrap predefiniti da Most Wanted, Underground e Pro Street
    • Una selezione di nuovi brani musicali per ricordare i vecchi tempi
    • Possibilità di disattivare le telefonate
    • Miglioramenti alle telefonate
    • Ora puoi personalizzare dischi dei freni e pinze!
    • Miglioramenti all’IA
    • Varie correzioni di bug e miglioramenti alla stabilità

    Need for Speed custom 2

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.