Una delle meccaniche più interessanti di Sea of Thieves è il suo sistema di grinding. Per ottenere il grado massimo di Pirate Legend infatti, servirà portare al livello massimo di reputazione tutte e tre le fazioni principali del gioco. Tuttavia, per poter completare un simile obiettivo occorrerebbe un grinding pesante di ore ed ore di gameplay, e per un gioco messo in commercio soltanto da una settimana sembrava abbastanza improbabile da realizzare.

Sembrava appunto impossibile, ma uno streamer su Twitch di nome Prod1gyx è riuscito in tale impresa di diventare il primo Pirate Legend, anche se in queste ore fa discutere il metodo con il quale ha raggiunto questo traguardo. A quanto pare lo streamer, durante una diretta della durata complessiva di 18 ore, ha chiesto aiuto alla sua fanbase, entrando nei vari party creati dai suoi fan pochi secondi prima di ricevere le ricompense, quindi guadagnando esperienza e loot senza aver dato un vero e proprio contributo.

Questo suo metodo ha però scatenato le ire dei giocatori iscritti al subreddit del gioco dove i post contro lo streamer hanno monopolizzato le discussioni ed hanno costretto i moderatori a cancellare gran parte dei thread sull’argomento. Anche su Twitter le lamentele non si sono placate ed ha iniziato a diffondersi l’hashtag #notmypiratelegend.