I piani di Microsoft nella fusione degli ambienti Xbox One e Windows 10 sono ancora fumosi (speriamo che dopo l’E3 2016 la nebbia si diradi), di conseguenza sono l’ambiente ideale per speculazioni e rumor di sorta, l’ultimo dei quali veramente interessante.

Vi ricordate il misterioso “Project Helix” di cui si parlava qualche settimana fa? Be’ potrebbe trattarsi di un piano per permettere ai giochi Xbox One di girare anche su Windows 10. Non si parla di port (e qui la mente ritorna ai maldestri Quantum Break e Gears of War: Ultimate Edition) ma degli stessi giochi per la console.

Per permettere tutto ciò dovrebbe essere sviluppato un software apposito, ma la questione non dovrebbe essere improba vista la somiglianza tra l’architettura di Xbox One e quella PC. Inoltre ci potrebbe essere anche la possibilità di giocare i giochi Xbox 360 in retrocompatibilità. Se ciò dovrebbe rivelarsi vero il mondo dei videogiochi subirebbe una virata impressionante.

Love Windows Xbox