More

    Un aggiornamento di Gears of War: Ultimate Edition sistema i problemi con il fucile Gnasher

    The Coalition, come comunicato qualche giorno fa, aveva intenzione di sistemare i problemi relativi al fucile Gnasher in Gears of War: Ultimate Edition. La patch è stata rilasciata, ecco le parole degli sviluppatori.

    Volevamo migliorare lo Gnasher cercando di produrre uno sparo consistente, così che i giocatori possano stimare il danno che stanno infliggendo ai loro avversari

    Abbiamo effettuato tale operazione modificando la diffusione dei colpi dello Gnasher, passando da una diffusione casuale a una coerente. Ciò consentirà di ridurre gli episodi in cui si arreca più o meno danno di quanto ci si aspetti, e aiuterà gli utenti a calcolare meglio i colpi durante gli scontri a fuoco.

    Recensione Gears of War Ultimate Edition 02

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.