More

    Tutte le novità del livestream di ieri su Destiny: Il Re dei Corrotti

    Bungie ha reso note tutte le informazioni rivelate durante il livestream di ieri su Destiny: Il Re dei Corrotti, le riportiamo qui in basso:

    – I giocatori di Pattuglia nell’Astrocorazzata possono attivare eventi pubblici nella Corte di Oryx presentando rune alle statue
    – L’ingresso alla Corte di Oryx è costellato di statue, e per iniziare un evento pubblico è necessario presentare una Runa ad una delle statue
    – All’interno della Corte di Oryx ci sono tre livelli di eventi pubblici che i giocatori possono attivare, a difficoltà crescente: il primo livello sarà pari ad un Assalto di livello 36, il secondo più vicino alla difficoltà di un’attività Cala La Notte. Bungie ha deciso di non svelare il terzo livello
    – I giocatori avranno bisogno di specifiche rune per giocare il terzo livello, che potranno essere ottenute come bottino raro nel secondo livello della Corte di Oryx, nel Cala la Notte e nell’incursione, la Caduta del Re
    – I giocatori avranno bisogno di ricaricare le Rune ad ogni livello completando tre partite del precedente livello, pertanto dovrete giocare per tre volte l’evento di livello 1 per ricaricare una runa di livello 2, e tre volte gli eventi di livello 2 per ricaricare una runa di livello 3
    – Tutti i boss nella Corte di Oryx hanno meccaniche uniche, e i livelli di potere crescono superando i livelli
    – Vincendo un evento, appare un forziere. Il giocatore che ha utilizzato una Runa per iniziare l’evento ottiene il bottino migliore ma l’intera Squadriglia viene comunque premiata con del bottino
    – Fino a 6 giocatori possono assistere la tua Squadriglia nella Corte di Oryx e potranno ricevere del bottino se partecipano.

    Destiny Il re dei Corrotti Galleria 1

    Articoli recenti

    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.