More

    The Last of Us Part II potrebbe essere ambientato a Seattle

    In attesa di nuove informazioni su The Last of Us Part II i fan di Naughty Dog si sono lanciati alla ricerca di possibili tracce per quanto riguarda l’ambientazione del nuovo capitolo, trovando più di un rimando alla città di Seattle, dalle cabine telefoniche a determinate strutture rinvenibili attraverso i trailer e le immagini rese note.

    Ecco la galleria dei confronti fatti dai fan del gioco, ovviamente si tratta di voci di corridoio e dovremo aspettare una conferma ufficiale da parte dei sviluppatori.

    Nel frattempo è già noto che tra pochi giorni Naughty Dog rilascerà il DLC di Uncharted 4, The Lost Legacy (L’eredità perduta in Italia), quindi prima di parlare delle nuove avventure di Joel ed Ellie dovremo attendere che il DLC venga pubblicato e supportato con le classiche campagne di marketing.

    Restate con noi per nuovi aggiornamenti.

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Gabriele Carollo
    Gabriele Carollo
    Nato videoludicamente con il Sega Mega Drive e le folli corse di Sonic, da quel momento è nato un amore spasmodico per i videogames, cresciuto provando quasi tutte le console esistenti. Tra parolacce inveite contro il televisore, ettolitri di birra e una folta barba cerca di unire l'amore per i videogiochi alla passione per la scrittura, il risultato è sotto i vostri occhi.