Qualche giorno fa Bandai Namco ha svelato Code Vein, il nuovo action RPG, che si prospetta come un titolo che unisce le meccaniche dei Souls a quelle di God Eater.

Il sito giapponese Dengeki PlayStation oggi ha rilasciato un’intervista al team di sviluppo che ha rivelato alcuni particolari.

Il titolo sarà molto vasto con un’area di gioco divisa in più settori, ognuna da affrontare con meccaniche specifiche.
Naturalmente la natura Open World di Code Vein permetterà di spostarsi facilmente da un settore all’altro, esplorando la mappa anche in coop con un amico.

Il personaggio giocabile sarà completamente personalizzabile non solo nell’aspetto esteriore, ma anche nello stile di combattimento. il livello di difficoltà del gioco non sarà però elevato come nei normali Souls.

Condividi
Articolo precedenteTrailer di lancio per Sniper: Ghost Warrior 3
Articolo successivoDisponibile Heroes of The Storm 2.0, tutti i dettagli
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.