Sea of Thieves, il “simulatore” di vita piratesca di casa Rare, è già bersaglio di critiche a soli pochi giorni dall’uscita. Il gioco, accolto tiepidamente dalla stampa, sembrerebbe infatti presentare un errore dei server che, oltre a cancellare alcuni progressi di gioco, farebbe anche sparire tutto il loot trovato dai giocatori fino a quel momento. In un titolo basato quasi esclusivamente sul trovare tesori si tratta quindi di un problema molto grave, che rischia di rovinare intere sessioni di gioco di centinaia di giocatori.

Uno di questi giocatori, Daphonic, ha documentato su Reddit come AllmondBeard, questo il nome dell’errore, abbia fatto perdere a lui e la sua squadra il bottino guadagnato in circa nove ore di gioco: un tesoro composto da circa 130 casse, tutte andate perdute in un istante. Attualmente non ci resta che continuare a tenere d’occhio la situazione, sperando che la Rare riesca a risolvere il problema.

Fonte