Nel corso della cerimonia di apertura dell’Oculus Connect 4, Respawn Entertainment ha annunciato l’avvio di una collaborazione con Oculus Studios. Questi lavoreranno insieme per lo sviluppo di un nuovo titolo non ancora annunciato, il cui arrivo è previsto per il 2019. Inoltre, pare che il nuovo progetto non sia legato né all’universo di Titanfall né all’action-adventure dedicato a Star Wars, tutt’ora in sviluppo presso lo studio californiano.

Ecco le parole del director Peter Hirschmann, estrapolate dal blog ufficiale di Respawn Entertainment:

“L’inizio di qualcosa di nuovo – partnership con Oculus VR

Il nome rimarrà un segreto ( spoiler: non si tratta di Titanfall o Star Wars), la nostra partnership con Oculus è ora iniziata. Non potremmo essere più felici di avere un così grande partner e di poter costruire il nostro gioco su una magnifica piattaforma come Oculus Rift.

Ci sono molti aspetti fantastici nella realizzazione di un gioco per VR ma forse quello più intenso è l’emozione. Quando indossi un visore il tuo cervello reagisce alla realtà virtuale a livello emotivo. anche se sei in una simulazione e come se tu fossi li. Si tratta di qualcosa di fantastico.

Quindi, come sviluppatore, tutti gli asset che hai visto migliaia di volte su uno schermo diventano improvvisamente reali una volta che indossi il visore. Il senso della profondità, il senso della percezione, non c’è nulla di simile. Si tratta della stessa differenza che c’è tra l’usare un mouse per ruotare un oggetto su un editor e girarci intorno nella vita reale. E’ un vero privilegio poter realizzare un gioco in un mondo così immersivo.”

Purtroppo, sembra che dovremo attendere ancora diverso tempo prima di avere qualche informazione più approfondita, ma certamente Hirschmann sembra emozionato per questo nuovo progetto. Secondo voi di cosa potrebbe trattarsi?