Riuscirà Max in quest’ultimo episodio a porre rimedio agli errori commessi in passato?

Data di uscita 20 Ottobre 2015
Genere Avventura Grafica
Modalità di gioco Singleplayer
Piattaforme PC, PS4/3, XboxOne/360
Sviluppato da Dontnod Entertainment
Distribuito da Square Enix
Versione testata PC
Cover

Siamo finalmente giunti alla conclusione di una delle serie videoludiche ad episodi più interessante di sempre, Life Is Strange è stato infatti fino ad ora un gioco di grande spessore e con una trama dalle potenzialità elevate, anche se nei primi episodi non si era presentato in forma smagliante.
Ora analizzeremo per voi l’ultima fatica dei ragazzi di Dontnod, che hanno il compito di fornire un finale degno alla prima stagione.

life_is_strange_ep_5_polarized

Polarized

Come sicuramente saprete alla fine dell’ultimo episodio c’è stato un grandissimo colpo di scena, come di consueto Max dovrà cercare di porre rimedio agli errori commessi, ma cambiando il corso del tempo c’è il rischio di causare gravi problemi al destino del cosmo: tutto quello che accade nel normale susseguirsi di eventi ha un nesso logico e non deve assolutamente essere modificato, ormai però la nostra protagonista ha cambiato svariate volte il destino di Arcadia Bay, nella maggior parte dei casi per favorire la propria miglior amica, Chloe.
Anche in questo episodio Chloe avrà un ruolo centrale all’interno dell’opera ed è probabilmente il personaggio più importante di Life Is Strange, forse anche più della stessa Max.
Senza fare troppi spoiler possiamo dirvi che la sceneggiatura di quest’ultimo episodio è eccezionale, tutto si svolge secondo una logica ben precisa e niente è lasciato al caso, anzì ogni piccolo dettaglio della trama verrà approfondito, compreso il lato paranormale dell’opera.
Quest’ultimo capitolo intitolato Polarized tratta argomenti finalmente maturi, diversi saranno i momenti violenti e le decisioni ora possono comportare la morte di determinati personaggi anche in maniera cruda, in certi casi addirittura si virerà sull’horror ed effettivamente alcune sezioni finali di quest’ultimo episodio sono veramente inquietanti e progettate con una maestria sublime.
Ci aspettavamo una virata della trama su temi maturi dato che Max è cresciuta, mentalmente più che anagraficamente, “grazie” a tutto quello che gli è successo e si ritroverà il destino di Arcadia Bay tra le mani.
La piccola cittadina dell’Oregon ha ora una nuova veste, dark e post apocalittica, è veramente eccezionale la cura nei dettagli riposta dagli sviluppatori che riprendono temi come la teoria del caos e citazioni ai mostri sacri del cinema che trattano l’argomento dei viaggi nel tempo.
La teoria del caos avrà infatti una grossa importanza ed è proprio grazie ad essa che sì arriverà ad un finale ottimamente realizzato e che vi colpirà dritti nel cuore. Sarà persino in grado di emozionarvi tramite una scelta molto difficile che saremo obbligati a compiere.
Possiamo quindi dire con certezza assoluta che l’episodio finale di questa prima stagione sotto il punto di vista narrativo è sicuramente quello riuscito meglio ed è difficile trovare dei difetti all’interno del plot.

Life Is Strange ep 5 polarized

Arcadia Bay è nel caos

Il gameplay non si discosta molto dagli altri episodi, in una sezione finale vengono riprese le meccaniche stealth apprezzate nel terzo capitolo, ma i poteri di Max saranno utilizzati maggiormente e fungeranno anche da checkpoint nelle varie fasi giocate.
Le decisioni che dovremo effettuare. in grado di mutare lo svolgersi degli eventi, sono inferiori ai vecchi capitoli, ma ora sono di maggior importanza, anche tutte le scelte effettuate in precedenza avranno un grosso impatto sulla storia e sul gameplay di una determinata parte di questo episodio.
Sono presenti ancora degli enigmi ben congeniati e i collezionabili.

Life Is Strange ep 5 polarized

Wow!

Quest’ultimo episodio, com’era facilmente auspicabile, non apporta miglioramenti drastici al comparto tecnico. Infatti le animazioni, sopratutto quelle facciali, restano scadenti, ma grazie ad un’illuminazione fuori dal comune e ad un level design veramente ispirato e di impatto si potrà sorvolare sul comparto tecnico non all’altezza di questa generazione videoludica, il tutto è accompagnato da un comparto audio di altissimo livello, questo grazie non solo ad un doppiaggio in lingua originale ben fatto, ma sopratutto ad una colonna sonora eccezionale.
Possiamo quindi constatare che sotto il punto di vista artistico l’opera non ha nulla da invidiare ai titoli più blasonati, ma anzi ha molto da insegnare per quanto concerne la cura e la passione con cui il tutto è stato confezionato.

Life Is Strange ep 5 polarized

kinguinad

PRO
Degna conclusione di questa prima stagione
Finale emozionante
Artisticamente eccezionale e comparto audio sublime
Gameplay ben strutturato

CONTRO
Animazioni facciali ancora da rivedere

Commento

Life Is Strange Episodio 5 è sicuramente una degna conclusione di una prima stagione caratterizzata da alti e bassi, ma che ha sparato nel finale le proprie migliori cartucce che ci hanno costretto a rivalutare l’intera opera e ci hanno ammaliato non solo grazie ad comparto artistico e sonoro molto sopra la media, ma anche tramite un gameplay ben studiato ed un finale di stagione da brividi.
L’acquisto in vista anche dell’uscita della stagione completa in formato retail e sottotitolata in italiano è consigliato, sicuramente i fan del genere non rimarrano delusi, anzi potrebbero restarne talmente soddisfatti da affezionarsi in maniera morbosa ai protagonisti dell’opera.
Speriamo vivamente in una seconda stagione e ci sentiamo di fare i complimenti a Dontnod.
9