Finalmente abbiamo potuto mettere mano sul nuovo episodio di questa interessante avventura

Data di uscita 19 Maggio 2015
Genere Avventura Grafica
Modalità di gioco Singleplayer
Piattaforme PC, PS4/3, XboxOne/360
Sviluppato da Dontnod Entertainment
Distribuito da Square Enix
Versione testata Xbox One
Cover

Life is Strange è fino ad ora una serie videoludica a puntate interessante, ma che non ci ha pienamente soddisfatti nei primi due episodi. Life Is Strange: Episode 2 proponeva tematiche leggermente più mature del predecessore e anche se la trama non incalzava ancora come ci aspettavamo, era comunque godibile e interessante, finalmente abbiamo avuto modo di giocare Life Is Strange: Episode 3 e questa è la nostra recensione.

Life is Strage Episodio 2 Recensione-3

Out Of Time

L’episodio 3 dell’avventura che ha come protagonista la liceale Max ha come sottotitolo Chaos Theory, con la lettura della recensione capirete pure il motivo di suddetto nome.
Arcadia Bay non è affatto un posto tranquillo, persone pericolose e incidenti strani stanno avvenendo in quel luogo.
Max sta imparando ad utilizzare meglio i propri poteri, anche se non è ancora in grado di capire tutto quello che è in grado di fare.
Senza spoilerare nulla, con il terzo episodio si amplia ulteriormente la caratterizzazione della stessa Max, anche se ci aspettavamo un maggior approfondimento di Arcadia Bay che, seppur sia una cittadina suggestiva e con molte potenzialità, non viene sicuramente sfruttata al meglio.
Impareremo diverse cose sulla famiglia di Maxine, questo tramite sms e email ricevute che donano un tocco social al titolo, cosa che si sposa benissimo con l’ambientazione e le tematiche del gioco.
Come dicevo la storia personale della protagonista prosegue, ma forse la trama generale dell’opera dovrebbe andare avanti più velocemente per non dare quella sensazione di allungare il brodo che davano i primi due episodi.
Anche il rapporto tra Max e Chloe ora è più solido che mai e diverse parti dell’avventura vedono le due amiche socializzare e andare in cerca di nuove informazioni sui poteri della protagonista.
La cosa meglio riuscita di questo episodio è proprio il finale stesso, un vero e proprio colpo di scena che stravolgerà ulteriormente la vita della nostra protagonista gettando il caos nella vita della ragazza e che permetterà agli sviluppatori di avere a disposizione nuovi elementi di gameplay da utilizzare nei prossimi due episodi del titolo.
Life is Strage Episodio 2 Recensione-3

Out Of Time

Se vi aspettate cambiamenti nella formula di gioco di questo terzo episodio allora rimarrete delusi: sono presenti come sempre diverse opzioni di dialogo che cambieranno il corso della nostra avventura e il titolo mantiene il solito gameplay, fasi di esplorazione con annessi collezionabili alternate con le solite cut-scene. L’unica differenziazione nel gameplay che proponeva in medesima formula il secondo episodio è proprio il riavvolgimento temporale che permette di cambiare il corso degli eventi.

Life is Strage Episodio 2 Recensione-3

Lucciole

Graficamente il titolo è rimasto immutato, ma nuove scelte stilistiche e artistiche rendono veramente bene e esplorare Arcadia Bay di notte ha un certo fascino.
L’illuminazione è sempre di alto livello cosa che non si può dire per le animazioni facciali, ma probabilmente, anzì sicuramente rimarranno così anche per i prossimi due episodi.
La colonna sonora, ma anche il comparto audio generale sono di ottimo livello.
Non abbiamo riscontrato bug o problemi tecnici nella versione da noi testata.

kinguinad

PRO
Graficamente piacevole
Comparto Audio ottimo
Colpo di scena finale di impatto

CONTRO
Trama tirata troppo per le lunghe
Arcadia Bay è suggestiva ma mal sfruttata
Animazioni facciali ancora da rivedere

Commento

A parte il colpo di scena finale veramente di impatto, il titolo continua a non incalzare sotto il punto di vista della progressione della trama, cosa che, arrivati al terzo episodio su 5. comincia a diventare problematica.
Da lodare la solidità tecnica del titolo che, seppur non dotato di un comparto grafico eccezionale, regala diverse soddisfazioni insieme ad un comparto audio ottimo.
7.5