Nella sezione dedicata al reclutamento di nuovo personale sul sito di Ready at Dawn, è possibile leggere che il team è impegnato nella creazione di una nuova proprietà intellettuale ed è per questo in cerca di un lead game designer.

Oltre a ciò gli sviluppatori di The Order 1886 stanno lavorando anche ad un gioco per la realtà virtuale in collaborazione con Oculus. Ben due progetti quindi che arriveranno sicuramente su più piattaforme visto che Ready at Down ha deciso di allontanarsi da Sony.

the order 1886 recensione-1