More

    Quello che vorremmo in…Titanfall 2

    Salve gente da favola, quest’oggi vorrei porvi una domanda, quante volte vi siete trovati a fantasticare sui futuri capitoli dei vostri titoli preferiti? Spesso? Beh allora sappiate che anche a noi di Gamesquare succede e per questo abbiamo voluto creare questa nuova rubrica dedicata alle caratteristiche e alle migliorie che vorremmo vedere nei seguiti delle varie saghe videoludiche. Insieme all’augurio di buona lettura vi chiediamo di darci il vostro feedback, così da poter capire se questa rubrica è di vostro gradimento.

    Titanfall 1 Speciale

    Titanfall 2

    Il primo gioco che andremo ad affrontare in questa rubrica è l’FPS di stampo fantascientifico targato Respawn Entertainment, Titanfall è stato un FPS molto apprezzato che ha vantato un supporto costante per molto tempo che gli ha garantito una serie di aggiunte gratuite. Nonostante il suo successo maggiore si sia spento nel breve termine questo gioco vanta ancora una ampia schiera di giocatori e non è passato molto tempo prima che i ragazzi di Respawn Entertainment annunciassero che avevano in cantiere Titanfall 2. Ma bando alle ciance ecco a voi la lista delle novità che vorremmo vedere in Titanfall 2.

    • Una vera storymode: Una delle pecche più forti del primo Titanfall è stata la mancanza di una storymode, almeno come intesa nel senso classico del termine, infatti era presente una modalità storia strutturata come un PvP in cui in background alla partita avvenivano gli eventi della trama, la quale andava avanti inesorabilmente senza che l’esito del match ne influenzasse l’andamento. Ebbene una storymode organizzata in modo più classico, da vivere in singolo o al massimo in compagnia di qualche amico, ma in cui gli eventi vengano esposti in maniera più chiara e in cui il protagonista non sia un pilota come tanti ma il pilota protagonista, unico e inimitabile, magari creato dal giocatore.
    • Una migliore customizzazione: Alle volte dettagli che sembrano influire marginalmente su un titolo si rivelano fondamentali, negli ultimi tempi la personalizzazione estetica dei personaggi ha rappresentato una caratteristica importante per i videogiochi e va detto che la possibilità di personalizzare fino all’ultimo dettaglio il proprio pilota e il proprio titano sarebbe molto interessante e darebbe a tutti la possibilità di creare personaggi unici.

    Titanfall 2 Spaciale

      • Più armi, più perks, più modalità: Titanfall è un titolo molto valido e divertente, ma nonostante le aggiunte che ci sono state nel tempo fino ad ora si sente la mancanza di contenuti, tutti i giocatori vorrebbero molte più attrezzature, siano queste armi o perks per il proprio pilota. Altre aggiunte gradite sarebbero di certo nuovi modelli di titani oppure altre modalità, queste ultime potrebbero dare la possibilità di scontri tra più giocatori, magari non ai livelli dei 64 presenti su Battlefield ma di certo una sfida tra due team di sedici giocatori sarebbe divertente e intensa.
      • Ambienti dinamici: Ok, non fraintendete questo punto, non ci aspettiamo una distruzione totale dello scenario anche perché questo renderebbe impossibile uno scontro tra piloti e titani oltre che meno divertente quello tra titani, tuttavia un minimo di interazione con l’ambiente sarebbe interessante. Pensate se le creature volanti della mappa “Boneyard” potessero aggredirvi in picchiata oppure avere la possibilità di attivare delle trappole in altre situazioni, gli esempi sono molti e tutti molto validi.
      • IA migliorata: Un’altra grande pecca di Titanfall è rappresentata dall’intelligenza artificiale dei bot i quali durante le partite rappresentavano solo dei sacchi di patate da spazzare via per cumulare qualche punto in più, ebbene se questi rappresentassero una seria minaccia il gioco di certo risulterebbe più competitivo e dinamico, obbligando i giocatori a studiare meglio ogni singola mossa.

    Titanfall 3 Speciale

    Dunque gente, per questa volta è tutto, abbiamo voluto iniziare questa rubrica per condividere con voi le nostre idee e le nostre speranze sul futuro videoludico e qui a Gamesquare speriamo che una serie incentrata su questo aspetto della passione per i videogiochi possa interessarvi e spingervi a condividere con noi le vostre idee. Insieme al consueto saluto in vista di incontri futuri vi invito a dire la vostra, sia sul titolo di oggi che su altri, a presto gente!

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Fabrizio Rizzo
    Fabrizio Rizzo
    Accanito videogiocatore da quando aveva tre anni, InkWolf ama studiare l'arte che si cela dietro lo sviluppo di un gioco, così come l'applicazione di innovative o peculiari pratiche di game design. InkWolf è profondamente legato a molti generi, giochi e sviluppatori diversi. Il suo sogno è quello di salire sul palco dell'E3 per presentare un suo progetto...un giorno...