Il firmware 4.50 ha introdotto già da qualche ora il Boost Mode su PlayStation 4 Pro e i risultati, a giudicare da molti video gameplay, sembrano essere molto soddisfacenti. Una volta attivato infatti le prestazioni di titoli come The Evil Within, Just Cause 3, The Witcher 3: Wild Hunt e Bloodborne sembrano abbiano subito un effettivo boost al frame rate.





Condividi
Articolo precedenteFallout Shelter sarà disponibile a partire dal 7 febbraio su Xbox One e Windows 10
Articolo successivoEcco il filmato d’apertura di NiOh
Disincantato sognatore, ama la libertà d’azione e l’esplorazione. Onnivoro consumatore, ha affinato il proprio gusto con titoli del calibro di Dishonored e BioShock, odia le etichette e la disinformazione. Approdato recentemente nel mondo della critica videoludica cerca di trasferire in tutto quello che fa un’acuta riflessione sul medium e un pizzico di fantasia, crede fermamente nella “nobilitazione” del videogioco.