Nvidia rilascia i driver GeForce 352.63

Come ormai in molti sappiamo Nvidia per la prossima generazione di schede video utilizzerà le nuove memorie HBM2 su chip ad architettura Pascal, ma come è avvenuto per l’attuale generazione AMD, non tutte le schede godranno di questo avanzamento tecnologico.

Complice infatti l’elevato costo delle nuove memorie, unito a strategie di marketing, l’azienda americana inserirà le soluzioni HBM2 solo nelle schede top di gamma, lasciando l’attuale tecnologia GDDR5 alle schede minori.

Secondo gli ultimi rumor, Nvidia per quest’ultime periferiche potrebbe però adottare chip GDDR5X, i successori dei GDDR5, che mantenendo lo stesso bus a 256 bit, permetterebbe di aumentare la larghezza di banda a circa 448 GB/s.

Si tratta solo di indiscrezioni, vedremo se verranno avvalorate solamente nei prossimi mesi.

Condividi
Articolo precedenteRecensione StarCraft II: Wings of Liberty
Articolo successivoDigital Foundry analizza la patch 1.10 di The Witcher 3: Wild Hunt
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.