More

    Nuove informazioni sulla modalità arena di Hearthstone

    Blizzard, attraverso le parole di Ben Brode, ha annunciato importanti novità relative alla modalità arena di Hearthstone Heroes Of Warcraft, di seguito il comunicato stampa:

    “Uno degli obiettivi che abbiamo per l’Arena è che sia una modalità totalmente diversa dalle altre. Credo che al momento sia così, ma per noi è importante tenerlo a mente quando pensiamo ai cambiamenti futuri. La varietà nelle modalità di gioco è importante per noi, ma un obiettivo altrettanto importante è fornire un’esperienza di gioco variegata all’interno di ogni modalità.
    Da questo punto di vista, l’Arena ha un buon margine di miglioramento. Quando si entra in Arena per la prima volta e viene offerta la scelta fra tre classi, vorremmo che poteste sceglierne una senza sentirvi svantaggiati per la loro diversa forza ed efficacia.
    I feedback che abbiamo ricevuto sull’Arena sono rivolti al bilanciamento tra le classi. Dopo la pubblicazione degli ultimi contenuti, Mago e Ladro si sono contesi la testa della classifica delle classi più giocate e più potenti. Il Paladino ha fatto storia a se stante sotto Mago e Ladro, mentre le altre sei cassi si sono scambiate di posizione sotto le prime tre.
    Come facciamo allora a risolvere i problemi di bilanciamento in Arena? Gli strumenti a nostra immediata disposizione sono la rimozione completa di alcune carte: quelle che funzionano in sinergia con C’thun e Purificazione ne sono un esempio. Vogliamo evitare di rimuovere completamente dall’Arena le Magie e le armi più potenti, perché aggiungono una variabile imprevedibile ed emozionante al di fuori dello stato attuale del tabellone di gioco. Vorremmo anche evitare di rimuovere carte iconiche, generalmente versatili e con cui hanno familiarità veterani e novizi. Inoltre, possiamo rimuovere le carte meno performanti per far spazio a carte di classe più comunemente utilizzate e far sì che compaiano nelle scelte d’Arena.
    Tenendo presente quanto detto finora, rimuoveremo le seguenti carte dall’Arena con una delle prossime patch:

    Mago

    Torcia Abbandonata
    Sbuffaneve
    Evocatore Senzavolto

    Ladro

    Robobarbiere Goblin
    Valoroso dei Reietti

    Paladino

    Nessun cambiamento

    Sciamano

    Totem della Salute
    Diavolo di Sabbia
    Vigore Totemico
    Guarigione Ancestrale
    Sciamano Mazzaduna
    Oratore del Vento

    Stregone

    Golem dell’Anima
    Patto Sacrificale
    Maledizione di Rafaam
    Percepisci Demoni
    Distruttore del Vuoto
    Cacciatrice di Reliquie
    Succube

    Druido

    Ferocia
    Semi Venefici
    Anima della Foresta
    Marchio della Natura
    Albero della Vita
    Comunione Astrale

    Guerriero

    Capitano Cantaguerra
    Sostegno
    Carica
    Lama Rimbalzante
    Lanciatore d’Asce
    Furia
    Maglio degli Ogre

    Cacciatore

    Condor Affamato
    Richiamo Famiglio
    Lupo della Foresta
    Tiro del Cobra
    Pronto al Tiro
    Trappola di Dardi
    Colpo da Cecchino

    Sacerdote

    Detonazione Mentale
    Ombromante Torva
    Pozzo di Luce
    Glorificato
    Confusione
    Conversione
    Fuoco Interiore

    Vogliamo sviluppare altre soluzioni per meglio bilanciare l’Arena, come la frequenza con la quale le singole carte compaiono nelle fasi di scelta, a seconda di un valore di input determinato dai progettisti di gioco. Se seguiremo quella strada, dovremo decidere qual è il modo migliore di usare questo strumento per stabilire un corretto bilanciamento per ognuna delle nove classi, e avere comunque un’Arena che risulti divertente e diversa partita dopo partita.
    Il draft per rarità di carta è un’altra discussione alla quale abbiamo assistito molto. Se si trattasse di bilanciamento, siamo abbastanza sicuri di poter misurare i “pesi” delle carte disponibili per risolvere il problema.
    Crediamo che l’Arena sia un ambiente di gioco divertente, che però beneficerebbe di un bilanciamento generale. Speriamo che i cambiamenti di cui abbiamo parlato riescano a risolvere i problemi; terremo d’occhio l’Arena per vedere che impatto avranno questi cambiamenti.”

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Gaetano Speranza
    Gaetano Speranza
    Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.