Chip Nvidia Pascal

Nvidia durante la GPU Technology Conference in Giappone, ha confermato i rumor che già da qualche mese presagivano l’avvento della nuova architettura Pascal (GP100), in tale sede è stato anche assicurato il supporto all’utilizzo di ben 16 GigaByte di Memoria HBM2 (High Bandwidth Memory di seconda generazione).

dunque Nvidia utilizzerà la nuova tecnologia HBM2 già testata da AMD sulle attuali configurazioni, che porterà una larghezza di banda di ben 1 TeraByte/s, sfruttate dalle prossime GeForce unite al processo produttivo FinFET a 16 nanometri.

Smentite le voci che vedevano l’utilizzo di ben 32 Gigabyte di Ram video, mentre si suppone che Nvidia potrebbe arrivare ad una larghezza di banda di 2 TB/s nella versione top di gamma, ma per ore queste sono solamente speculazioni.

Condividi
Articolo precedenteRecensione StarCraft II: Legacy of the Void
Articolo successivoDeus Ex: Mankind Divided non avrà più la tonalità Giallo-Arancio

Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere).

Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.