Il magazine giapponese Famitsu ha svelato nuovi dettagli su NieR: Automata, il gioco supporterà sia gli attacchi veloci che quelli potenti. I primi potranno essere sferrati con la pressione del pulsante quadrato, mentre i secondi avverranno tramite il pulsante triangolo. Ovviamente sarà possibile concatenare più mosse per formare delle combo.

Le armi utilizzabili in contemporanea saranno due e potranno essere alternate in maniera dinamica anche durante le combinazioni di attacchi, mediante la pressione dei pulsanti direzionali. Tramite il pulsante R2 sarà possibile schivare mentre utilizzando L2 si attiverà l’auto mode, pensata per gli utenti meno esperti. L’auto mode potrà essere sfruttata solo impostando il livello di difficoltà su “facile”.

Il Pod sarà utilizzabile per sparare ai nemici dalla distanza tramite la pressione del pulsante R1 e consentirà di optare per il lock-on su un singolo obiettivo, scelta che peraltro provocherà una maggior dispersione di proiettili. I Pod potranno inoltre essere potenziati presso l’apposito negozio investendo materiali consumabili e valuta di gioco.

Condividi
Articolo precedenteI report finanziari porteranno notizie su Nintendo NX?
Articolo successivoTra poche ore sarà svelato Nintendo NX con un trailer
Disincantato sognatore, ama la libertà d’azione e l’esplorazione. Onnivoro consumatore, ha affinato il proprio gusto con titoli del calibro di Dishonored e BioShock, odia le etichette e la disinformazione. Approdato recentemente nel mondo della critica videoludica cerca di trasferire in tutto quello che fa un’acuta riflessione sul medium e un pizzico di fantasia, crede fermamente nella “nobilitazione” del videogioco.