More

    No Man’s Sky, ancora problemi per Hello Games, accusata di aver violato un brevetto per la generazione procedurale

    Lo sviluppo di No Man’s Sky e sicuramente uno dei più sfortunati dal punto di vista legale, il team di sviluppo è stato infatti accusato di aver violato un brevetto per la generazione procedurale dei mondi, di proprietà della società olandese Genicap.

    Tutto ciò è scaturito da un’intervista di Buisness Insider ad Hello Games, nella quale si fa riferimento proprio alla “Superformula” di Genicap. Comunque sia la società olandese non vuole impedire il lancio del gioco, ma se venisse verificato l’utilizzo improprio del brevetto il team di sviluppo potrebbe pagarne le conseguenze.

    Bisogna vedere come risponderà Hello Games e se verranno presi accordi con Genicap, dato che anche loro stanno lavorando ad un gioco.

    Fone: VG24/7

    No Man's Sky immagini inedite

     

    Articoli recenti

    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.