State of Decay 2, titolo dalle tinte horror di Microsoft, è ormai in dirittura di arrivo su PC e Xbox One. La data di uscita del titolo è fissata per l’ormai prossimo 22 Maggio e, con l’avvicinarsi di essa, si susseguono sempre maggiori informazioni.

Richard Forge, design director di State of Decay 2, ha tenuto a precisare infatti che, oltre a non avere modalità battle royale, il titolo non disporrà neanche di nessun meccanismo di microtransazioni o loot box. Una scelta sicuramente coraggiosa.

State of Decay 2

Ecco le dichiarazioni di Richard Forge:

“Non avrebbero senso nel nostro titolo. Preferisco far pagare il gioco una volta sola, piuttosto che costruire un rapporto con gli utenti che li spinga a spendere denaro senza neanche sapere cosa otterranno in cambio. Una cosa del genere non dovrebbe essere considerata giusta.”

“Non volevamo introdurre microtransazioni o la possibilità di acquistare casse premio con zombucks o roba del genere. È un sistema che funziona con altre produzioni, ma non per noi.”