More

    Mortal Kombat X è il gioco più venduto nella prima metà dell’anno negli USA

    Stando ai dati raccolti da NPD, Mortal Kombat X è stato il titolo più venduto negli USA, almeno in questa prima metà dell’anno. Subito dopo, come ci mostra la classifica in basso, troviamo GTA V e Battlefield: Hardline. Meno invece The Witcher 3: Wild Hunt, che deve accontentarsi della nona posizione.

     

    01. Mortal Kombat X (Warner Bros.)
    02. Grand Theft Auto V (Take-Two)
    03. Battlefield Hardline (EA)
    04. Call of Duty: Advanced Warfare (Activision)
    05. Minecraft (Microsoft)
    06. Batman: Arkham Knight (Warner Bros.)
    07. Dying Light (Warner Bros.)
    08. NBA 2K15 (Take-Two)
    09. The Witcher 3: Wild Hunt (CD Projekt RED)
    10. Super Smash Bros. (Nintendo)

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Avatar
    Redazione
    Profilo della Redazione unita di Gamesquare.it, usato per comunicati ufficiali, articoli redazionali o multi-autore.