L’analista Michael Pachter torna ad affacciarsi al mondo videoludico tramite una breve intervista concessa ai microfoni di GamingBolt. L’analista ha quindi espresso la sua opinione sulla finestra di lancio di due grandi titoli in attesa di conferme.

Stiamo parlando di The Last of Us Part II e Death Stranding. Secondo Pachter, il gioco di Naughty Dog non uscirà più tardi del 2019, con la data di uscita che sorprendentemente potrebbe essere svelato nel 2018.

Michael Pachter Death Stranding

Quei ragazzi sono molto prolifici, direi che il gioco uscirà non più tardi del 2019 e potrebbe sorprenderci anche quest’anno. Sony sta facendo bene”. “Non si sa mai, quei ragazzi ci hanno sorpreso l’ultima volta. Sono piuttosto prolifici, sono piuttosto competenti in Naughty Dog. Non so quando uscirà ma sarei sorpreso se il gioco uscisse più tardi del 2019”.

Per quanto riguarda la creazione di Hideo Kojima, Michael Pachter ha spiegato di non avere alcuna idea di quando l’esclusiva PS4 possa arrivare sul mercato.

“Sapete, Death Stranding, chi lo sa quando uscirà?”, Potrebbe essere il 2025 l’anno. E devo dirlo, questo è il gioco più strano che abbia mai visto”.