Bethesda, durante la conferenza tenuta all’E3 2018, ha diffuso maggiori dettagli e dei nuovi filmati per Fallout 76, il nuovo capitolo di una delle saghe più amate della società di Zenimax. Si tratta di un multiplayer (concepito come game as a service che verrà supportato per anni), in cui si incontrano altri giocatori, che a scelta possono anche tentare di ucciderci o viceversa, e sarà possibile affrontare le attività in compagnia di altri tre giocatori. Bethesda ha garantito che l’infrastruttura del multiplayer è basata completamente su server dedicati. Come è stato definito da Todd Howell, è un survival softcore. Sarà presente un sistema di crafting, dei boss da abbattere e altre attività tipiche di questo genere da poter fare da soli o in compagnia degli amici. Infine non sarà presente il V.A.T System, con la possibilità di scegliere la zona del corpo da colpire.
Fallout 76 arriverà nei negozi il 14 novembre di quest’anno su PC, Xbox One e PlayStation 4.