More

    La versione PlayStation VR di DriveClub girerà a 60 frame al secondo

    Il game director di DriveClub Paul Rustchynsky ha risposto ad alcune domande degli utenti su Twitter riguardanti la compatibilità con PlayStation VR.

    Il gioco sarà portato a 60 frame per secondo che con la tecnica della riproiezione arriveranno a 120, il framerate ideale per il visore. Questo però comporta una ottimizzazione di peso, che quasi sicuramente si tradurrà in una serie di tagli grafici. Già si parla della riduzione del numero di auto in pista e degli agenti metereologici. Per saperne di più dovremo però aspettare l’E3.

    Articoli recenti

    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.