More

    La produzione di Kingdom Come: Deliverance è costata 36 milioni di dollari

    Dopo aver raggiunto il traguardo del milione di copie vendute, Kingdom Come: Deliverance continua a far parlare di sé. Questa volta l’opera di Warhorse Studios è finita sotto la lente di ingrandimento per via degli effettivi costi di produzione, che sono decisamente superiori al milione di sterline ottenute attraverso Kickstarter.

    Kingdom Come Deliverance trailer di lancio

    In un articolo dell’edizione della Repubblica Ceca di Forbes, infatti, pare si stimino dei costi di produzione pari a 750 Corone, ovvero all’incirca 36 milioni di dollari. La cifra, decisamente superiore a quello che si immagina sia il budget di un Indie, è comprensiva dei costi di marketing e distribuzione che, con alta probabilità, si è addossato il publisher, Deep Silver.

    In ogni caso, l’approvazione dell’articolo da parte di Daniel Vàvra, game director di Warhorse Studios, sottolinea la veridicità delle cifre esposte nell’articolo.

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Fabrizio Rizzo
    Fabrizio Rizzo
    Accanito videogiocatore da quando aveva tre anni, InkWolf ama studiare l'arte che si cela dietro lo sviluppo di un gioco, così come l'applicazione di innovative o peculiari pratiche di game design. InkWolf è profondamente legato a molti generi, giochi e sviluppatori diversi. Il suo sogno è quello di salire sul palco dell'E3 per presentare un suo progetto...un giorno...