Horizon Zero Dawn

Herman Hulst, managing director di Guerrilla Games, ha rivelato gli obbiettivi che il team di sviluppo di Horizon Zero Dawn ha per il titolo.

Il mondo di gioco è davvero grande, la nostra ambizione non è mai stata creare la più vasta ambientazione possibile perché non è questo che conta davvero. Ciò che ha davvero rilevanza è la qualità del viaggio, la qualità del combattimento tattico contro queste macchine. Il mondo di Horizon Zero Dawn è comunque vasto e offre ore e ore di esplorazione in un ambiente post-apocalittico, la forza del titolo è che ogni elemento presente ha uno scopo ed è coerente con gli altri. C’è una grande coesione tra le tribù, il modo in cui Aloy si relaziona con esse, le macchine, le creature robotiche, la loro funzione e il loro rapporto con la protagonista. E’ un unico grande piano.

Condividi
Articolo precedenteWeekly News 13/09/2015
Articolo successivoAperte le iscrizioni per la closed beta di Need for Speed
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.