Featured-ImageSe state leggendo questo messaggio, è purtroppo arrivato il fatidico momento in cui Gamesquare.it cessa le attività.
I motivi che ci hanno spinto a tale decisione sono molteplici: mancanza di tempo, interesse insufficiente e soprattutto lo staff sempre più ridotto all’osso, senza riuscire a trovare delle persone realmente interessate a portare avanti le attività con la passione e la serietà che in questi anni ci hanno contraddistinto.
Purtroppo non siamo mai riusciti a “spiccare il volo” in termini di popolarità, complici i diversi problemi tecnici avuti anni fa (2014-2015) e la mancanza di esperienza in materia di siti web che avevamo quando abbiamo iniziato questo viaggio.
Oggi, grazie allo studio e la dedizione, abbiamo un’approfondita conoscenza dei meccanismi del web e di come gestire un sito di questo genere, però quando viene a mancare il tempo, l’interesse e il personale, c’è ben poco da fare.

Era il lontano 30 giugno 2014 quando abbiamo intrapreso questa avventura aprendo il sito. Chi ci conosce sa che proveniamo da uno dei più grandi e importanti forum, Gaming & OC, di ForumFree, con mezzo milione di visite mensili.
Da allora ne abbiamo fatta davvero tanta di strada: abbiamo partecipato, con l’accesso stampa, agli eventi più importanti del settore d’Italia ed Europa (Gamescom, Milano Games Week, Lucca Comics & Games…), in cui abbiamo avuto la possibilità di maturare non poca esperienza e conoscere personalità di spicco (come Herc82 Overwatch, Alberto Pahle, che ci ha gentilmente rilasciato un’intervista), e siamo riusciti a crearci pian piano la nostra rete di contatti con i gentilissimi PR di molte software house e publisher, come Bethesda, Bandai Namco, Koch Media, Activision Blizzard e molti altri.

Forse non sembrerà, ma una delle più grandi soddisfazioni che abbiamo avuto è stato ricevere dei riconoscimenti delle nostre capacità e qualità: tre nostri redattori sono riusciti ad entrare in due dei siti italiani più importanti del settore (tre bravissimi e simpaticissimi ragazzi che sono rimasti a contribuire e darci sostegno fino ad oggi, nonostante siano riusciti a “salire di livello”, gli impegni per le altre redazioni e gli studi).
Questi sono tutti traguardi che ci riempiono di orgoglio e gratitudine, sia per tutti i ragazzi e le ragazze che hanno collaborato con noi, che per tutti gli utenti che hanno continuato a seguirci quotidianamente.

Non preoccupatevi, Gamesquare.it rimarrà aperto. Ciò che cambierà è che non vedrete più nuovi articoli e notizie, rimarrà tutto “ibernato” a testimonianza del nostro lavoro e della nostra passione. Però c’è un intero database di risorse di gran parte dei giochi degli ultimi 4-5 anni e le nostre recensioni, anteprime e speciali su argomenti e giochi che possono interessare a voi utenti.

Noi qui ci salutiamo, sperando che anche voi, come noi, ricorderete e conserverete Gamesquare.it nei vostri cuori.

Arrivederci.