Bluepoint Games, lo studio dietro il remake di Shadow of the Colossus per PlayStation 4, acclamato dalla critica, sta lavorando a un altro remake ancora più grande.

Bluepoint deve ancora rivelare (o anche solo suggerire) quale sarà il prossimo gioco, ma lo sviluppatore dice “Siamo davvero entusiasti del nostro prossimo progetto e pensiamo che lo sarai anche tu quando scoprirai di cosa si tratta“. Il remake di Bluepoint per PS4 del 2005 di Fumito Ueda, Shadow of the Colossus, è stato un successo e ha ottenuto un impressionante punteggio di 92 su Metacritic.

Il presidente e comproprietario di Bluepoint, Marco Thrush, dice che lavorare su Shadow of the Colossus ha permesso allo studio di far crescere il suo team artistico, ma invece di creare un titolo inedito, Bluepoint farà un altro remake ancora più grande di Shadow of the Colossus: “Questo progetto ci è servito come punto di forza per far crescere il team artistico fino al punto in cui possiamo affrontare il triplo, pieno di contenuti artistici. Quindi ora il nostro prossimo passo è migliorare ancora il lato artistico, migliorare il motore, crescere dal lato artistico per gestire il nostro prossimo progetto perché esso è un po’ più grande. E il nostro obiettivo successivo è lavorare sul design e aggiungere nuove cose per arrivare al prossimo remake, perché ora quello può essere il nostro unico obiettivo: di assicurarsi che sia lì che mettiamo il tempo e tutti gli sforzi di chi ci lavora.

Ci sono innumerevoli possibilità che si adatterebbero alla bozza del prossimo remake di Bluepoint, ma la comunità online è speranzosa che lo studio possa lavorare su un remake di Demon’s Souls. Dal primo gioco del software nella serie “Soulsborne“, Demon’s Souls è il titolo che trarrebbe maggior beneficio da un aggiornamento, se non altro per esporre più persone alle origini del franchise. Tuttavia, con il recente annuncio di Dark Souls Remastered, potrebbero essere troppi remake / remaster di Souls in una volta.

A prescindere da quale sia il gioco in fase di sviluppo, sembra che Bluepoint stia crescendo di dimensioni con ogni progetto che intraprende e si avvicina al punto in cui potrebbe creare il suo gioco Triple-A originale, ma il direttore tecnico Peter Dalton dice che, mentre gli studi dei team tecnici e artistici sono migliorati, Bluepoint dovrebbe davvero guardare le sue abilità di progettazione prima di intraprendere un gioco originale:

Un’area che non abbiamo esplorato molto profondamente è, ‘Che aspetto hanno le nostre capacità progettuali? Qual è la nostra capacità di creare qualcosa di originale e di espanderlo, piuttosto che aggiornare qualcosa? “E così guardiamo quelle cose e cerchiamo costantemente di migliorare e rafforzare lo studio per arrivare ad un punto in cui fare lo sviluppo originale o qualunque cosa venga sulla nostra strada, siamo pienamente in grado di farlo “.

Bluepoint ha sede ad Austin, in Texas, ed è ben noto per il suo lavoro su remake e remastered, tra cui Uncharted: The Nathan Drake Collection, Metal Gear Solid HD Collection e la versione Xbox 360 di Titanfall.