Half-Life 3 è probabilmente il più grande vaporware della storia videoludica, un gioco che per molti non arriverà mai, mentre altri rimangono in paziente attesa che Valve mandi un segnale.

In un podcast Game Informer ha parlato di Half-Life 3 svelando alcuni dietro le quinte interessanti, anche se non confermati. L’executive editor Andrew Reiner ha riferito che per lo sviluppo del gioco c’erano vari progetti portati avanti da un piccolo manipolo di persone, anche se nessuno ha poi ricevuto l’approvazione di Valve. I progetti erano vari e molti si distanziavano sostanzialmente dal concept del secondo capitolo. Rainer ha citato persino uno strategico in tempo reale ed un action adventure con filmati interpretati da attori in carne ed ossa sviluppati con la tecnica del full motion video.