More

    GT Sport, Polyphony punta al 1080p e 60 frame al secondo, ci saranno danni e meteo variabile

    In una corposa intervista a Game Watch, Kazunori Yamauchi, celebre creatore della serie Gran Turismo, ha risposto ad alcune domande su Gran Turismo Sport. I primi dubbi riguardavano il sistema di danni, che nella demo mostrata a Londra non era presente. Yamauchi ha risposto che erano stati disattivati, ma che nella versione ci saranno eccome insieme al meteo variabile, ma non dinamico.

    La possibilità di inserire un meteo dinamico è stata scartata da Polyphony, in quanto avrebbe impattato pesantemente sulla qualità visiva che per il team resta una priorità. I lavori, infatti, procedono con un obiettivo in testa: arrivare a 1080p e 60 frame al secondo fissi, senza scendere troppo a compromessi.

    Alcune informazioni diffuse recentemente indicano che Gran Turismo Sport è pronto solo al 50%, considerando che il lancio è previsto per il 16 novembre di quest’anno la situazione non sembra così rosea. Speriamo che i lavori continuino a pieno regime e che non si debba assistere ad un ennesimo rinvio o ancora presto al lancio di un prodotto non completo.

    GT Sports 3

    Articoli recenti

    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.