Il produttore di DICE, Aleks Grondal, ha comunicato che la software house si è affidata ai consigli di un esperto per riprodurre in Battlefield 1 i veri suoni della Prima Guerra Mondiale. Inoltre ha precisato che gli sviluppatori sono riusciti a mettere le mani su buona parte dell’arsenale incluso nel gioco, registrandone direttamente i rumori, e si sono poi rivolti ad un fanatico delle armi che, con i suoi consigli, ha permesso di riprodurre una versione digitale fedele dei suoni emessi dalle armi introvabili.

Battlefield 13