Fortnite, il popolare Battle Royale di Epic Games, è recentemente uscito per Nintendo Switch, ottenendo già un ottimo risultato in termini di download. Tuttavia, i giocatori PS4 si sono ritrovati impossibilitati a giocare sulla console Nintendo con lo stesso account. Il discorso è identico se si prova ad utilizzare un account creato su Switch sulla PS4: il gioco non accetta l’account, invitando l’utente a crearne uno nuovo.

Ovviamente questo comporta la perdita di tutti i progressi ottenuti con il proprio account principale, cosa che ha fatto alterare molti utenti, che hanno cominciato a criticare Sony per aver bloccato ogni possibilità di cross-play. Sony, di risposto alle critiche con la seguente dichiarazione:

Siamo sempre disponibili a considerare ciò che la nostra community desidera per migliorare la sua esperienza di gioco. Con più di 80 milioni di utenti mensili attivi sul PSN, abbiamo costruito una grande community che può giocare Fortnite e tutti gli altri titoli online. Offriamo inoltre la possibilità di giocare a Fortnite in cross-play su PC, Mac, iOS e dispositivi Android, in modo da dare l’opportunità ai fan del gioco su PS4 di giocare con molti altri utenti di piattaforme diverse. Non abbiamo altro da aggiungere.