More

    Fortnite, sistema di Crafting modificato per bilanciare gli scontri

    Vi abbiamo già parlato qualche giorno fa di come Epic Games avesse espresso la volontà di apportare dei cambiamenti a Fortnite, in particolar modo per quanto riguarda il sistema di crafting, che viene abusato da molti giocatori sopratutto durante le fasi finali della partita. Oggi è uscita la versione 4.5, che ha ne modificato sostanzialmente una delle feature più sfruttate.

    Precedentemente, in modalità editing, i vari pezzi modificabili diventavano trasparenti, e molti giocatori sfruttavano questa cosa per poter osservare i propri avversari senza essere visti. Adesso questa feature è stata rimossa, e una volta entrati in modalità editing i pezzi in questione diventano opachi, obbligando i giocatori, nel caso vogliano osservare i dintorni, a uscire dai ripari esponendosi al fuoco nemico. E voi, cosa ne pensate di questo cambiamento?

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Davide Venditti
    Davide Venditti
    Classe ‘95, Davide ha iniziato il suo viaggio da videogiocatore quando all’età di 8 anni gli fu regalata la sua prima console, un Gameboy Advance SP. Da quel momento ha fatto del gaming una filosofia di vita, spaziando tra vari generi e console, senza disdegnare nulla (eccezion fatta per gli strategici, per quelli è negato!). Tra i suoi titoli e serie preferiti ci sono Metal Slug, Metal Gear Solid, Metroid, Armored Core, Undertale e NieR.