Patrick Soderlund, executive vice president di Electronic Arts, durante un’intervista ha rivelato di essere molto soddisfatto di come Nintendo vuole gestire i titoli third party sulla nuova console Switch:

“Ho parlato solo di FIFA, ma la struttura della nostra compagnia ci consente di pubblicare ogni sorta di gioco su qualsiasi piattaforma, dunque andremo ovunque ci siano i giocatori”. “Penso che Nintendo Switch metta Nintendo di nuovo in prima linea nell’industria videoludica, il loro approccio è piuttosto diverso da quanto abbiamo visto in passato, hanno ascoltato EA, Activision e altre compagnie fin dall’inizio dello sviluppo di Switch, dunque siamo stati coinvolti nell’intero processo”.

“Si sono avvicinati a noi perché vogliono garantire che la console sia un successo, stringere affari con Nintendo è molto importante per noi, vogliamo portare ancora più giochi a tutti”.

Dunque molto probabilmente il publisher americano annuncerà nuovi titoli per la console di Nintendo.

Condividi
Articolo precedenteDue nuovi video di gameplay mostrano nuove aree per NieR: Automata
Articolo successivoHorizon: Zero Dawn non conterrà microtransazioni
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.