More

    Easter Eggs: The Division

    Qui di seguito scoprirete le curiosità più nascoste, segreti e easter eggs inseriti dagli sviluppatori in The Division. Li abbiamo raccolti tutti in questa guida, è giunto il momento di osservare da vicino The Division.

    The Walking Dead è uno degli easter egg di The Division

    Sono molti gli easter egg su The Division e continuano ad aumentare col passare delle settimane. L’ultimo trovato è dedicato a The Walking Dead, la celeberrima serie tv sull’apocalisse zombie.

    The-Division-The-Walking-Dead-1

    Osservando questa foto presa dal gioco, si può notare la somiglianza con questa, tratta dal primo episodio del telefilm.

    The-division-the-walking-Dead-2

    For Honor e Grow Home in The Division

    tra la 43esima e la 2nd Avenue compaiono due poster di For Honor e Grow Home all’interno di una delle basi del gioco.

    World in Conflict all’interno di The Division

    Basterà entrare nel negozio Higlow Electronics tra la 22esima strada e l’ottava per trovare lo strategico World in Conflict.

    Due giochi da tavolo, Grow Home e Rayman, in The Division

    Le versioni da tavolo di Grow Home e Rayman le potrete trovare andando in un edificio situato tra la 29esima e la nona strada, dovrete salire al terzo piano.

    Il visore di Sam Fisher in The Division

    Per trovare il visore di Sam Fisher dovrete affrontare la missione che vi chiederà di liberare l’ufficio postale; terminatela e su un tavolo troverete il visore.

    https://www.youtube.com/watch?v=bmcuXz0hfbc

    I personaggi di Breaking Bad in The Division

    Per trovare l’edificio giusto vi consigliamo di osservare il filmato, comunque salendo sul tetto potrete attivare una delle scene ECHO con i personaggi di Breaking Bad.

    Articoli recenti

    Gaetano Speranza
    Gaetano Speranza
    Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.