More

    Easter Eggs Fallout New Vegas

    Qui di seguito scoprirete le curiosità più nascoste, segreti e easter eggs inseriti dagli sviluppatori in Fallout New Vegas. Li abbiamo raccolti tutti in questa guida, è giunto il momento di osservare da vicino Fallout New Vegas.

    Brian di Nazareth

    Su uno dei muri di Cottonwood Cove HQ la mano dell’ignoto ha tracciato la frase “Romanes eunt domus“, uno delle bizzarrie esilaranti con cui i Monty Python condirono Brian di Nazareth.

    Monty Python e il Santo Graal

    Nello scantinato della Chiesa di Searchlight si possono raccogliere delle Granate Sacre, con tanto di istruzioni (“tirare la spoletta e contare fino a tre”): come anche il Team 17 e i Worms sanno bene, questo strumento di purificazione è un’altra invenzione di John Cleese e soci che potete trovare.

    Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo

    new vages indiana jones

    Non possiamo sapere se i ragazzi di Obsidian abbiano o meno apprezzato una delle scene più vergognose che il duo Spielberg/Lucas ci abbia regalato, quella in cui Indy si ripara da un’esplosione atomica dentro un frigo, manco fosse la Madison di Heavy Rain, ma in ogni caso il loro Dott. Jones non ha la stessa fortuna di quello visto al cinema: potete persino fregargli il mitico cappello. Il frigo con sorpresa è nella Mojave Wasteland, proprio vicino alla zona in cui New Vegas inizia.

    La Storia Fantastica

    Il film era molto divertente e lo ricorderete come figlio del successo de La Storia Infinita: azione, risate, buoni sentimenti e qualche scena indimenticabile, tra Andrè The Giant e Inigo Montoya. La sorpresa è la citazione dei roditori dalle dimensioni fuori dal comune, che nessuno pensava esistessero Lo spezzone originale, purtroppo in inglese, è qui.

    Guerre Stellari

    A Nitpon, giusto accanto a una capanna bruciata, giacciono i resti di una coppia, Owen e Beru. Aggiungete “zio” e “zia” davanti, un attacco di Sabbipodi e un ragazzo biondo che di lì a poco si sarebbe rifatto il naso per combattere contro suo padre e avrete pure la citazione di Guerre Stellari.

    Blade Runner

    Deckardgun2 Fallout

    Questa è molto sfiziosa, perchè ad originarla fu Interplay ai tempi dei primi due Fallout: “That Gun“, una pistola che potete trovare a Novac, è da sempre ricreata sulle fattezze della pistola di Deckart, il personaggio che (ancora una volta lui!) Harrison Ford ha interpretato nel masterpiece di fantascienza di Ridley Scott. La nostra carrellata per il momento finisce qui, ma siamo certi che nella desolazione della Zona Contaminata ci siano ancora molte sorprese da trovare: occhi aperti e borraccia sempre a portata di mano!

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Gaetano Speranza
    Gaetano Speranza
    Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.