Da qualche anno a questa parte, FIFA è riuscito a conquistare quasi completamente il mercato dei simulatori calcistici, con milioni di copie vendute ogni anno su tutte le piattaforme. Il successo del brand ha permesso Electronic Arts di acquisire sempre nuove licenze per nuovi campionati e nuovi tornei.

Dopo l’ottenimento delle licenze per il campionato arabo e per il calcio femminile, pare che EA sia intenzionata ad allargare ulteriormente il pacchetto di contenuti offerto, in particolare a partire già da FIFA 19. Secondo SegmentNext, infatti, il CFO di EA Sports Blake Jorgensen avrebbe riferito tale volontà agli azionisti, con la proposta da parte del CEO, Andrew Wilson, di allargare il bacino d’utenza in Asia, in particolare Cina, Medio Oriente e Corea. Da qui, l’idea di introdurre nuove leghe, come la Super League, massima serie cinese che negli ultimi anni ha accumulato una maggiore fama grazie agli importanti acquisti fatti in Europa.

Al momento, si tratta ovviamente di un rumor non confermato dalla software house e, contando che il titolo viene pubblicato con cadenza annuale, tale possibilità potrebbe non essere fattibile già dal prossimo capitolo, previsto come di consueto per la fine della prossima estate.

ea-sports