Stando alle parole del game designer, Harvey Smith, Dishonored 2 vanterà un gameplay più vario rispetto al primo episodio della serie e vanterà anche un maggior numero di finali differenti.

“Questa volta comunque abbiamo aggiunto numerose mosse di combattimento che non uccidono gli avversari: strangolamenti in combattimento, la possibilità di stordire i nemici facendoli cadere dall’alto, attacchi laterali e così via. Abbiamo aggiunto anche nuove mosse di combattimento e assassinio e come nel primo titolo, molti dei poteri possono essere usati in modo letale o meno. In aggiunta allo spring razor abbiamo una mina elettrica per stordire e vari tipi di munizioni della balestra che non uccidono. Tutte le tipologie di giocatore si potranno divertire.”

“Con il chaos alto o molto alto sia Emily che Corvo avranno un diverso tono di voce; anche i dialoghi cambieranno visto che i personaggi saranno più ottimisti sugli obiettivi raggiungibili in Karnaca (con basso chaos) oppure si esprimeranno in modo più cinico (con chaos alto). Inoltre ci saranno più guardie a pattugliare alcune aree e le zone del mondo che solitamente sono dei semplici spazi esplorabili saranno infestati di zanzare e nidi. Infine ci sono gli epiloghi che hai menzionato, ma stavolta ce ne saranno molti di più rispetto al primo Dishonored.”

dishonored_2_k

Condividi
Articolo precedenteEcco il Revolution Pro Controller per PlayStation 4
Articolo successivoEverybody’s Gone to the Rapture presente nei titoli PlayStation Plus di novembre
Disincantato sognatore, ama la libertà d’azione e l’esplorazione. Onnivoro consumatore, ha affinato il proprio gusto con titoli del calibro di Dishonored e BioShock, odia le etichette e la disinformazione. Approdato recentemente nel mondo della critica videoludica cerca di trasferire in tutto quello che fa un’acuta riflessione sul medium e un pizzico di fantasia, crede fermamente nella “nobilitazione” del videogioco.