No Man’s Sky sicuramente non gode di una perfetta ottimizzazione su piattaforma PC, con gravi problemi di frame rate. Oggi Digital Foundry ha pubblicato un filmato che mostra come: regolando in maniera fine la sincronia verticale e utilizzando una configurazione top, si riesce a raggiungere i 4K e 60 frame al secondo.

Il filmato mostra cosa può fare con un Intel i7 6700K e una NVIDIA GeForce GTX Titan X.

Condividi
Articolo precedenteNuovo video ed immagini per Halo Wars 2
Articolo successivoTrailer di lancio per A.O.T. Wings of Freedom
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.