Digital Foundry oggi ha pubblicato attraverso un video il proprio verdetto sulla versione PC di Quantum Break, come tutti gli altri videoconfronti anche questo illustra i problemi del gioco e, soprattutto, della Universal Windows Platform.

La risoluzione risulta upscalata e il titolo parte “strozzato” da una serie di limitazioni dovute alla piattaforma Microsoft, in particolare per quel che riguarda il frame rate.

Condividi
Articolo precedenteLe Manticore si mostrano in un nuovo trailer di Total War: Warhammer
Articolo successivoGears of War 4 – Ecco un nuovo nemico
Disincantato sognatore, ama la libertà d’azione e l’esplorazione. Onnivoro consumatore, ha affinato il proprio gusto con titoli del calibro di Dishonored e BioShock, odia le etichette e la disinformazione. Approdato recentemente nel mondo della critica videoludica cerca di trasferire in tutto quello che fa un’acuta riflessione sul medium e un pizzico di fantasia, crede fermamente nella “nobilitazione” del videogioco.