More

    Digital Foundry analizza le varie versioni di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

    Disponibile ormai per quasi tutte le piattaforme sul mercato, Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, remake della trilogia platform di Naughty Dog, passa ora sotto la lente d’ingrandimento di Digital Foundry.

    nel video che trovare qui in calce vengono analizzate le varie versioni, le quali, se si esclude il porting per Switch, meno impressionante dal punto di vista visivo, si somigliano molto. Una delle poche criticità riguarda le versioni PlayStation 4 Pro e Xbox One X, che purtroppo non raggiungono i 60 FPS. Un traguardo che, secondo Digital Foundry, sarebbe stato raggiungibile con semplicità (per provarlo è stato assemblato un PC con una potenza simile a quella delle due console).

    se siete interessati a saperne di più su Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, allora vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra recensione.

    Articoli recenti

    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.