Nonostante l’evento del 18 maggio sia ormai passato, Destiny 2 continua a far parlare di sé tra continui video gameplay che emergono e informazioni sulla versione PC.

Oggi però si parla del Grimorio di Destiny, la funzione che permetteva ai giocatori di consultare delle “carte” per approfondire la lore del gioco.

Infatti, stando a quanto dichiarato a Forbes da Steve Cotton, World Lead di Bungie, questa funzione non tornerà in Destiny 2.

La scelta, a quanto pare, è stata dettata dalla volontà di Bungie di spingere i giocatori a scoprire la lore tramite l’esplorazione. Cotton ha riferito “vogliamo che le persone siano in grado di trovare la lore”, per poi aggiungere che: “Tutta la storia è raccontata attraverso le Avventure e i personaggi del mondo di gioco, durante la campagna e tramite gli oggetti scrutabili”.
Vi ricordiamo che Destiny 2 sarà disponibile a partire dall’8 settembre su PlayStation 4 e Xbox One, mentre non è ancora certo se la versione PC potrebbe arrivare con un po’ di ritardo.

Condividi
Articolo precedenteImpact Winter si mostra nel suo trailer di lancio
Articolo successivoEcco quattro trailer di Far Cry 5
Accanito videogiocatore da quando aveva tre anni, InkWolf ama studiare l'arte che si cela dietro lo sviluppo di un gioco, così come l'applicazione di innovative o peculiari pratiche di game design. InkWolf è profondamente legato a molti generi, giochi e sviluppatori diversi. Il suo sogno è quello di salire sul palco dell'E3 per presentare un suo progetto...un giorno...