Lo youtuber YongYea ha rivelato, tramite una fonte anonima, che Death Stranding utilizzerà il motore grafico di inFAMOUS: Second Son, per la precisione una versione migliorata dell’engine sviluppato da Sucker Punch.

Come potete vedere nel video confronto qui in basso, molte tecniche grafiche utilizzate sono identiche a Second Son, vedremo se questo motore è stato utilizzato solo per realizzare il teaser, o sarà effettivamente l’engine adoperato per sviluppare il prodotto finale.

Condividi
Articolo precedenteRecensione FIFA 17
Articolo successivoIn Resident Evil 7 ci sarà l’ECG per controllare l’energia vitale del protagonista
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.