More

    Crackdown 3 rinviato al 2019?

    Crackdown 3 è sicuramente uno dei titoli che i giocatori Xbox One vorrebbero vedere durante la conferenza Microsoft di questo fine settimana. Tuttavia, stando ai primi rumors rilasciati dal sito Kotaku, sembra che sia stato rinviato al 2019. Non è la prima volta che il titolo di casa Microsoft viene rinviato.

    Crackdown3-gameplay

    Il titolo sviluppato da ben tre software house differenti, Sumo Digital, Reagent Games Ruffian Games era già stato rinviato per la primavera e successivamente l’estate di quest’anno e prometteva una vasta mappa Open World con ambienti distruttibili.

    A questo punto, con la conferenza della casa di Redmond alle porte e con un nuovo Forza Motorsport come unico gioco first-party annunciato, riuscirà MIcrosoft a tirare fuori dal cilindro un annuncio per colmare questo vuoto?

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Piermatteo Bruno
    Piermatteo Bruno
    Cresciuto a pane e Tekken 2, ora studia Game Design per poter esprimere la propria voglia di mettersi alla prova nell'industria che segue da 15 anni. Il suo sogno è lavorare per Lead Designer per le migliori software house nel mondo e portare a casa la pagnotta. Quindi sì, il lavoro di redattore è un ottimo inizio.