Torniamo ad offrirvi nuove informazioni su Call of Duty: WWII. Infatti, dopo il regalo che Activision fa fatto ai giocatori PC su Black Ops III, la software house americana ha rivelato che il gioco non includerà lo sprint illimitato.

Gli sviluppatori, a detta di Michael Condrey di Sledgehammer Games, hanno voluto mantenere lo stile adottato alle origini della serie.

Dunque l’accelerazione del saldato avrà durata limitata e sarà gestita quindi dall’utente. Probabilmente verrà data la possibilità di attivarla solo con perk sbloccati dal giocatore, ma di base sarà disabilitata.

Condividi
Articolo precedenteDue nuovi video per Tekken 7 presentano 8 personaggi
Articolo successivoCall of Duty Black Ops III: su PC DLC gratuiti per giorni
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.