More

    Ben 300 musicisti per la colonna sonora di Xenoblade Chronicles 2

    Xenoblade Chronicles 2 si prepara un po’ alla volta al lancio. Nel corso di questi ultimi giorni, infatti, sono stati completati definitivamente i lavori sulla colonna sonora del gioco e proprio riguardo questo aspetto ha parlato tramite Twitter Yasunori Mitsuda, uno dei principali compositori, il quale ha rivelato alcuni retroscena decisamente interessanti: Mitsuda ha parlato infatti di ben 1 Terabyte di materiale complessivo, il quale ha coinvolto più di 300 musicisti e 20.000 spartiti musicali. Con questi numeri, Xenoblade Chronicles 2 diventerebbe il più grande lavoro di Mitsuda, che precedentemente ha lavorato anche sulle colonne sonore di titoli come Final Fantasy V, Kid Icarus: Uprising, gli ultimi Super Smash Bros e i giochi della serie Inazuma Eleven.

    Per quanto riguarda il titolo in sé, Xenoblade Chronicles 2 è atteso per questo inverno in esclusiva Nintendo Switch.

    mitsuda

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Matteo Lattanzio
    Matteo Lattanzio
    Nonostante abbia cominciato a giocare fin da piccolo, risveglia dopo molti anni la propria fame videoludica con l’acquisto di una PlayStation 3. Non disdegna nessun genere, prova e acquista di tutto, ma ama soprattutto i giochi di ruolo e d’azione, cercando di recuperare qualche perla del passato di tanto in tanto.