In un’intervista al sito francese Premiere.fr, Mads Mikkelsen ha parlato brevemente del suo lavoro all’interno di Death Stranding. L’intervistatore gli ha chiesto se per il videogioco assumesse lo stesso approccio di quando lavora per un film o una clip musicale. Mads ha risposto (tradotto dal francese):

“No, specialmente per il videogioco su cui ho lavorato con Hideo Kojima. Il mio passato di ballerino è stato utile per entrare in questo personaggio. Ho fatto dieci anni di balletto prima di diventare un attore e questa esperienza mi ha permesso di trovare i movimenti appropriati. È un esercizio diverso rispetto al cinema, anche se alla fine dobbiamo sempre iniettarci delle emozioni per dare vita ai nostri personaggi.”

Mads Mikkelsen Death Stranding ballerino

Alcuni potrebbero ricordare che il personaggio Vamp in Metal Gear Solid 2 è stato ispirato anche da un ballerino e dai suoi movimenti durante i combattimenti. Tuttavia, i commenti di Mads non significano necessariamente che questo personaggio realizzi effettivamente mosse di danza, l’attore può semplicemente essere stato in grado di dare una certa eleganza ai movimenti del personaggio.

Death Stranding sarà uno dei punti focali del prossimo E3 di PlayStation, quindi aspettatevi molte nuove informazioni e filmati.