More

    Artwork e informazioni su Vampyr, il nuovo gioco dei Dontnod

    Dopo il grande successo con Life is Strange Dontnod è impegnata in Vampyr, un gioco di ruolo dedicato, com’è intuibile dal nome, ai vampiri. La software house francese ha rilasciato tre oscuri artwork e una dichiarazione per bocca del narrative director Stéphane Beauverger, che vi riportiamo qui in basso.

    “Al momento non possiamo svelare tutti i dettagli sulla storia, ma possiamo confermare che l’epidemia giocherà un ruolo di primo piano nella vicenda narrata. L’influenza spagnola è ancora considerata come l’epidemia più letale nella storia dell’umanità, una malattia ancora più micidiale della peste nera che colpisce tutti e influenza ogni singola cosa nel gioco. Il protagonista (Jonathan E. Reid, un chirurgo militare tornato dalla guerra e diventato un vampiro), essendo un dottore, avrà il compito di salvare delle vite, ma come vampiro sarà spinto a spezzarne un po’.”

    Articoli recenti

    Il viaggio di Gamesquare.it è giunto al termine

    Gamesquare.it è arrivato alla fine del suo viaggio, è stata una bellissima esperienza, ma per varie motivazioni ci vediamo costretti a chiudere.

    Recensione Shining Resonance Refrain

    Shining Resonance Refrain ci mette alla guida di Yuma, ragazzo dentro il quale risiede lo spirito di un dragone, con il quale ci avventureremo in una storia piena di lacrime e sorrisi.

    Recensione Moonlighter – Il prezzo è giusto

    La nostra recensione di Moonlighter, rivoluzionario action RPG di Digital Sun e 11 bit Studios che ci metterà nei panni di uno strano avventuriero.

    I migliori 10 jRPG retrò

    Siete curiosi di vedere com'erano i jRPG fino a pochi anni fa? Con questa top 10 potrete rivivere gli anni d'oro del genere!

    Recensione The Spectrum Retreat

    La nostra recensione di The Spectrum Retreat, clasutrofobico puzzle game partorito dalla giovane e promettente mente di Dan Smith

    Dettagli sulla settima stagione di For Honor

    Sarà a breve disponibile la settima stagione di For Honor, ricca di novità e miglioramenti vari.
    Daniele D'Orefice
    Daniele D'Orefice
    Scrive della sua passione da quando aveva quattordici anni, dapprima su forum sperduti nella rete, e poi in realtà più note ed affermate. Adora i giochi di ruolo, gli strategici e gli immersive sim. Si lascia conquistare anche dalla scena indipendente.