Kakao Games ha presentato alla gamescom 2016 i nuovi contenuti di Black Desert Online che arriveranno prossimamente in Europa e America, scopriamoli insieme!

Data di uscita 4° trimestre 2016
Genere MMORPG
Modalità di gioco Multiplayer
Piattaforme PC
Sviluppato da Pearl Abyss
Distribuito da Kakao Games
Versione testata PC
Cover

Alla gamescom 2016 abbiamo potuto incontrare gli sviluppatori di Kakao Games e Pearl Abyss in una presentazione a porte chiuse seguita dalla possibilità di mettere le mani su alcuni dei contenuti della nuova espansione, Margoria, che arriverà verso fine anno sui server europei e americani di Black Desert Online. I nuovi contenuti sono piuttosto corposi ed introdurranno alcune novità che i giocatori stavano attendendo da tanto tempo, le abilità Awakening e le battaglie navali.

Black Desert Online-Margoria

Tra battaglie navali e scontri terrestri

Il nuovo pacchetto, come detto poco fa, includerà le battaglie navali e le abilità Awekening, ma saranno presenti anche due nuove aree esplorabili, l’oceano Margoria e il nuovo porto Port Ratt, ci sarà anche la possibilità di visitare il mondo sottomarino. Il tutto verrà rilasciato a scaglioni, si partirà con il rilascio delle Awakening, una per volta, a partire dagli ultimi giorni di agosto fino ad ottobre. Verso la fine dell’anno (salvo imprevisti) verrà introdotto Margoria, Port Ratt, i contenuti del mondo subacqueo e gli scontri navali. Si tratta di contenuti già rilasciati sul server coreano, ma che devono ancora arrivare sul vecchio e il nuovo continente.Awakening-Sorceress
Come molti di voi già sapranno, le Awakening consistono in una serie di nuove abilità utilizzabili mediante una seconda arma equipaggiabile a partire dal livello 56 e che può essere rapidamente scambiata con quella classica premendo un pulsante, in modo da poter usufruire sia delle abilità base che quelle Awakening durante i combattimenti. Le armi secondarie non sono dotate di molte abilità, nel complesso sono circa dieci, e sono state evidentemente pensate più per essere usate in simbiosi con l’arma principale, che per sostituirla e dare al giocatore la possibilità di scegliere quale tra le due preferisce.
Le battaglie navali, se tutto va come previsto, dovrebbero uscire per novembre o dicembre, ma solo le gilde potranno costruire l’imbarcazione da guerra da manovrare nelle impervie acque dell’oceano Margoria, alla ricerca di un vascello di qualche gilda rivale da affondare. Queste possenti navi andranno quindi governate da più persone, servirà un timoniere e i cannonieri, mentre gli altri potranno attaccare le imbarcazioni avversarie anche mediante le abilità a lungo raggio e ad area. Se il nostro veliero verrà abbattuto, si finirà in acqua, con il rischio che qualche mostro marino, oltre che la nave avversaria, ci attacchino per completare l’opera di distruzione, mentre la nostra bella barca dovrà essere ricostruita nuovamente.
Un’altra delle novità è la possibilità di poter nuotare sott’acqua (era già presente, ma realizzata approssimativamente) ed esplorare il mondo sommerso, popolato da pesci, coralli, mostri, dungeon dedicati, tesori nascosti e altro ancora. Ovviamente dovrete fare attenzione alla quantità di aria a disposizione, altrimenti andrete incontro ad una misera morte.

Black Desert Online-Margoria

Commento

Black Desert Online è uno dei MMORPG più interessanti usciti negli ultimi anni, purtroppo però il titolo non sta navigando in buone acque, a seguito di una gestione non proprio brillante e la recente implementazione di contenuti che tendono al pay-to-win. Ci auguriamo veramente che Pearl Abyss e Kakao Games riescano, con questo ed altri aggiornamenti, a riprendere il controllo della situazione e permettere al gioco di continuare a vivere e ricevere l’interesse che merita.

Condividi
Articolo precedenteUn lungo video gameplay per Vampyr
Articolo successivoPES 2017 – Videoanteprima
Nato nel '92 e cresciuto a forza di FPS e GDR, oggi è un PCista convinto esperto di Sparatutto, Platform, MMO e RPG. Appassionato tanto ai videogiochi quanto all'informatica, Kley gestisce ogni aspetto tecnico di Gamesquare.it e scrive articoli su hardware e videogiochi. Il gioco che ha amato di più è Lineage 2, ma oggi sbava al solo vedere StarCraft 2 e Ori and the Blind Forest...attenti alla saliva che cola!